Florigel Andria forza 9, travolto il Monte Sant’Angelo

Pronostico rispettato, prestazione con pochissime sbavature e meritato largo successo per la Florigel Andria che dopo i tre punti conquistati con il Trulli e Grotte la scorsa settimana, impone nuovamente la legge del “Palasport” rifilando un netto 9-3 al Futsal Monte Sant’Angelo. Ottima la gara disputata dagli uomini di Michele Bizzoca che chiudono la pratica nei primi venti minuti effettivi e amministrano il largo vantaggio nella ripresa.

Sono gli ospiti a partire meglio: Ortuso colpisce la traversa con una splendida volè, poi al 3’ è lo stesso Ortuso con un preciso diagonale a siglare il vantaggio montanaro. Il quintetto azzurro non si scompone e con la testa ritorna subito in partita. Al 5’ Guerra pareggia i conti con un preciso sinistro sul primo palo, poi è lo stesso numero 10 pochi secondi più tardi a battere l’estremo ospite su assist di Tortora. 2-1 per l’Andria e gara in discesa per i padroni di casa che continuano ad attaccare e a trovare più volte la via del gol. Somma da banda sinistra insacca il 3-1. Poi sempre il numero 8 servito da Magno supera in uscita Lauriola per il 4-1. Team montanaro al tappeto e Andria che dilaga: ancora assist di Magno e conclusione vincente di Somma che realizza la sua personale tripletta e il 5-1. Il tapin di Magno vale il 6-1 poi torna in cattedra Vincenzo Guerra che con altre due reti firma il suo personale poker e l’8-1 prima del riposo.

Nella ripresa i ritmi, complice anche il punteggio, si abbassano ma è sempre la formazione di Bizzoca a fare la gara. Al 4’ splendida azione corale e conclusione sotto il sette di Iodice che porta i suoi sul 9-1. Tanti i cambi nel quintetto andriese e spazio a tutti gli uomini della panchina. Il Monte prova a rifarsi sotto con le reti di De Sio e Castriotta, ma nel finale del match è sempre l’Andria ad andare vicinissima alla marcatura: clamorosi i due legni in pochi secondi colpiti da capitan De Feo.

Finisce 9-3 con la festa dei tifosi andriesi per la salvezza aritmetica ormai vicinissima.  Sabato prossimo sarà nuovamente impegno casalingo contro l’Azzurri Conversano, un match che potrebbe proiettare la Florigel Andria nuovamente nei piani alti della classifica.