Momento nero per la Florigel Andria, a Monte Sant’Angelo arriva la quarta sconfitta

Momento molto delicato della stagione per la Florigel Futsal Andria che dopo la cocente eliminazione in Coppa Italia per mano del Just Mola, esce sconfitta anche sul campo del Futsal Monte Sant’Angelo. Il team montanaro s’impone con il punteggio di 3-2 dopo una gara dominata dal quintetto di Michele Bizzoca che però non riesce a capitalizzare decine di occasioni, soprattutto nella ripresa. Resta comunque una prestazione positiva quella di De Feo e compagni davanti a circa 300 spettatori in una vera e propria bolgia.

Parte benissimo l’Andria che al 10’ trova il vantaggio con Calabrese bravo ad infilare l’estremo di casa sugli sviluppi di un corner. La reazione dei padroni di casa però è veemente e prima del riposo Castriotta e De Sio ribaltano il punteggio sfruttando due disattenzioni difensive. Nella ripresa la Florigel gioca benissimo e crea diverse occasioni da rete. All’8’ un perfetto tapin di Lasorsa vale il meritato 2-2. E’ assedio biancoazzurro nel finale: Calabrese e Somma hanno la palla del sorpasso, ma a 3 minuti dalla fine è il Monte Sant’Angelo a trovare la via del gol con Natalino che approfitta di un rilancio errato di Calabrese. A nulla serve alla squadra di Bizzoca il quinto di movimento per provare ad agguantare almeno il pari.

Vince la squadra montanara nella festa del “Palazzetto dello Sport”, mentre torna a casa a mani vuote il team andriese che sabato prossimo sarà impegnata ancora in trasferta sul campo dell’Azzurri Conversano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.