Vittoria e quinto posto, la Florigel Andria chiude in bellezza il campionato

Quindicesima affermazione stagionale e quinto posto in classifica al termine della stagione regolare. Si chiude con un perentorio 5-2 sulla Polisportiva Adelfia lo straordinario campionato della Florigel Futsal Andria partito con l’obiettivo di centrare il prima possibile la salvezza e chiuso addirittura con il rammarico di non aver centrato di pochissimo i play-off.

Al “Palasport” partono benissimo gli ospiti che al 6’ trovano la via del gol. Fuga sulla destra di Campagna e palla al centro per Anastasia che realizza a pochi passi dalla porta. Adelfia in vantaggio e Andria che prova a risvegliarsi dopo un inizio poco convincente. De Feo prima e Somma dopo mancano il tapin vincente sul secondo palo, poi Magno lanciato a rete manda di pochissimo a lato. Il gol per gli azzurri non arriva e nel finale di frazione l’Adelfia raddoppia. Azione insistita di Anastasia che trova l’angolo giusto per battere Camporeale.

Nel secondo tempo la musica cambia completamente e la squadra di Danisi si riversa in avanti con più grinta e convinzione. Al 33’ Rutigliani strappa la palla a Basile combina con De Liso e poi trafigge Genchi per l’1-2. Al 36’ il pareggio sembra cosa fatta ma il palo dice di no alla conclusione dal limite di Somma. Pari che arriva comunque al 42’ quando una perfetta triangolazione Rutigliani-Magno-De Feo consente proprio al capitano di firmare il 2-2. L’Adelfia accusa il colpo e solo un super Genchi tra i pali tiene in equilibrio il match. Equilibrio che termina al 52’ minuto quando Calabrese, ben servito da Giancola, insacca di potenza la rete del vantaggio andriese. Match ribaltato e in discesa per l’Andria. L’Adelfia prova la carta del quinto di movimento ma al 58’ è ancora Calabrese a recuperare palla e calciare dalla propria metà campo trovando la rete del 4-2. Due minuti più tardi c’è anche gioia per Giancola che dal lato opposto sigla la quinta rete a porta sguarnita.

Finisce tra gli applausi dei tifosi, soddisfatti per una stagione disputata ad altissimi livelli dagli uomini di Danisi, chiusa con 49 punti, la quinta posizione e una semifinale di Coppa Italia. Ora spazio alla lunga pausa poi il sodalizio presieduto da Michele Zingaro tornerà al lavoro per preparare il quarto anno consecutivo nella massima serie del calcio a 5 pugliese.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.