Florigel Futsal Andria cosi non và! Il Barletta stravince il derby

Turno infrasettimanale da dimenticare per la Florigel Futsal Andria e apoteosi nel derby per il Futsal Barletta. La terza giornata del campionato di serie C1 di calcio a 5 premia il pronto riscatto della squadra di mister Ferrazzano che rifila ben 11 reti all’Andria e conquista il primo successo in questo mini-campionato. Prestazione troppo brutta per essere vera quella del roster di Giovanni Rutigliani che regge solo un tempo alla forza del team barlettano.

Prima frazione equilibrata: il Barletta la sblocca con Bruno Martinez al 6′ su preciso assist di Pires. Risposta andriese quasi immediata con la puntata di Sergio De Cillis che mette nuovamente il risultato in parità. L’Andria soffre parecchio in ripartenza, la velocità di Pires permette al neo-acquisto Corona di firmare il nuovo sorpasso barlettano. Il roster di Rutigliani, seppur in difficoltà, nel finale di frazione guadagna un calcio di rigore per il fallo di Distaso su Ferrucci. Dal dischetto ci va lo stesso Ferrucci, Giannino respinge, ma Somma è il più lesto di tutti a ribadire in rete. 2-2 all’intervallo.

Nella ripresa il Barletta sembra avere una marcia in più e prende il largo nel punteggio con Pires autentico protagonista. Il brasiliano prima firma il 3-2 e poi dopo una splendida serpentina serve a Bruno Martinez la palla del 4-2. L’Andria accorcia le distanze con il tapin di De Cillis, ma i biancoazzurri non riescono a tenere il passo degli ospiti. Pires realizza altre due reti, poi l’Andria schiera il portiere di movimento e subisce la beffarda autorete di Losito. Sul 7-3 l’Andria sulle gambe lascia tantissimi spazi ai biancorossi che continuano ad andare a segno con Pires, autore in totale di 5 reti, Bruno Martinez e Corona per l’11-3 finale condito dall’inutile espulsione del biancoazzurro Ferrucci.

Un passivo pesantissimo per la Florigel Futsal Andria che sabato, salvo Covid, sarà di scena sul campo del Brindisi, mentre il Barletta ospiterà il Castellana.