La Florigel Andria vede la salvezza: netto 8-0 rifilato al Monte Sant’Angelo

Passo decisivo verso la salvezza per la Florigel Futsal Andria che torna al successo tra le mura amiche del “Palasport” superando con un netto 8-0 il Futsal Monte Sant’Angelo. Gara senza storia quella andata in scena nell’impianto di corso Germania dove la squadra di Michele Bonadies domina in lungo e largo e guarda con più fiducia al finale di campionato.

Dopo una prima fase di studio e un possesso di palla sterile i biancoazzurri trovano il vantaggio al 9’ minuto. Azione di ripartenza, Tortora serve sulla sinistra Somma che con una precisa puntata batte Giannino. 1-0 e centesima rete con la maglia dell’Andria per il laterale barlettano. Il vantaggio galvanizza i biancoazzurri: Somma con il piattone mancino firma il 2-0, Rella da posizione centrale infila il tris, la percussione di De Cillis e la successiva rasoiata valgono il 4-0. Il Monte Sant’Angelo, privo di capitan Ortuso, scompare dal campo e Ferrucci, su assist di Rella, realizza il 5-0 prima del riposo. Nella ripresa, complice il pesante passivo, i ritmi inevitabilmente calano e l’Andria gestisce il match senza particolari problemi arrotondando il risultato con il tapin di Acquaviva, la doppietta di De Cillis e il tris personale di Somma per l’8-0 finale.

La Florigel Andria con questo successo sale a quota 27 punti e abbandona la zona pericolante in vista del recupero della sfida casalinga contro l’Audace Monopoli che si disputerà sabato prossimo. L’occasione per chiudere definitivamente i conti salvezza a due giornate dalla fine.